Modena e Dintorni

Modena e dintorni

Al centro della Regione Emilia Romagna, Modena è adagiata sull’estrema propaggine della Pianura Padana, delimitata dai fiumi Secchia e Panaro, e dalla catena montuosa dell’Appennino settentrionale. Ideale nodo di scambio commerciale e stradale tra Sud e Nord Italia e tra l’Italia e il resto d’Europa, dista 40 Km da Bologna, 130 da Firenze, 170 da Milano, 200 da Venezia.

Perché visitarla?

Modena si fa ammirare per i tesori architettonici, patrimonio UNESCO, sa accogliere grazie alla cucina e alla vita culturale, sa affascinare per quel misto di innovazione e tradizione che la caratterizza. Il visitatore può farsi coccolare a tavola dalla mille specialità regionali tra prodotti tipici inimitabili, prelibati e unici.

Piacevole e facile da visitare in ogni stagione, Modena offre al turista straordinarie bellezze, tra cui

  • Il Duomo;
  • Piazza Grande e la Torre Ghirlandina (Patrimonio Unesco);
  • Palazzo Ducale, opera di Bartolomeo Avanzini, oggi sede della prestigiosa Accademia Militare;
  • Chiesa Sant’Agostino, con la scultura del “Compianto del Cristo morto” del Begarelli;
  • Museo Civico d’Arte , Archeologico – Etnologico;
  • La Galleria Estense;
  • MEF-Museo Enzo Ferrari;
  • Museo Ferrari Maranello;
  • Museo della Figurina.

Da non perdere

  • l’aceto balsamico tradizionale di Modena;
  • salumi tipici (primo fra tutti il Prosciutto di Modena);
  • Tortellini,
  • lo zampone;
  • Parmigiano Reggiano;
  • Lambrusco, vino rosso frizzante;
  • ciliegie di Vignola;
  • molto altro ancora…